Cooperativa svizzera
degli artisti interpreti SIG

Kasernenstrasse 15
CH-8004 Zürich
Tel. +41 43 322 10 60
info@interpreten.ch

Audiovisivo (TV)

Ripartizione delle prestazioni in lungometraggi e telefilm (utilizzi alla TV)

La ripartizione funziona in base a un sistema automatico. Gli interpreti che hanno collaborato a simili registrazioni utilizzate dalle relative emittenti TV da valutare, hanno diritto ad un compenso. Vengono prese in considerazione:

  • interpreti in lungometraggi, telefilm e sitcom
  • doppiatori in lungometraggi, telefilm, sitcom e cartoni animati

La distribuzione di questi compensi è percepita da SWISSPERFORM.

Qui si trovano i dettagli della ripartizione nel settore audiovisivo.

Ripartizione degli altri spettacoli audiovisivi (utilizzi alla TV)

Questa ripartizione funziona in base al sistema di dichiarazione. Gli interpreti che hanno collaborato a simili registrazioni che sono state utilizzate dalle relative emittenti TV da valutare, hanno diritto ad un compenso. Vengono prese in considerazione:

  • trasmissioni di concerti, produzioni di teatro, cabaret e danza
  • prestazioni artistiche negli show televisivi o in formati analoghi
  • danza e prestazioni di attore nei videoclip
  • prestazioni di attore negli spot televisivi, nelle sigle
  • speaker e doppiatori nei film documentari o nei contributi a carattere di documentario
  • speaker e doppiatori negli spot televisivi, nelle sigle
  • rappresentazioni di arte folcloristica

Il criterio determinante per il calcolo dell’indennità è la durata d’emissione (in minuti) dell’opera interpretata alla TV. Tuttavia le prestazioni inferiori ad un minuto non vengono prese in considerazione all’interno della ripartizione. Nel caso di spot e sigle, fa stato il numero di spot prodotti. Ilregolamento di ripartizione (in tedesco o francese) di SWISSPERFORM stabilisce le modalità nei dettagli.

SWISSPERFORM Regolamento di ripartizione 2018 – Versione tedesco
SWISSPERFORM Regolamento di ripartizione 2018 – Versione francese

Queste utilizzazioni non sono purtroppo rilevate (o lo sono in maniera incompleta) negli elenchi d’emissione delle emittenti televisive e non possono essere paragonate elettronicamente con le banche dati delle opere. È per questo motivo che gli interpreti devono dichiarare ogni anno tali prestazioni, affinché la ripartizione possa essere eseguita.

D’ora in avanti tutte le dichiarazioni d’emissione potranno essere inserite online. Il link al formulario online lo trovate qui.

Nel caso in cui in passato abbiate sviluppato un “sistema di dichiarazione personale” (tabella Excel, raccoglitore dei documenti giustificativi, elenco per mail, ecc.), non sarà necessario apporvi alcun cambiamento. Le dichiarazioni dovranno semplicemente riportare le medesime informazioni richieste nei formulari online.

Nel caso di prestazioni di speakeraggio all’interno di film documentari oppure di contributi a carattere di documentario e di prestazioni da attore in fiction a carattere documentario trattasi di trasmissioni quali ad esempio Fernweh Karibik, Auf und davon, Tatort Matterhorn oppure Drama am Gauligletscher. Anche le prestazioni di speakeraggio nei “piccoli” film d’animazione come Kater Miro, Martin Morge oppure Gigglibug (Guetnachtgschichtli) appartengono a questo comparto.

La ripartizione delle indennità per doppiatori, narratori e descrittori audio dall’utilizzo di lungometraggi e telefilm così come di sitcom, serie TV e “grandi” film d’animazione quali ad esempio Molly Monster oppure Titeuf viene effettuata da SWISSPERFORM.

Ripartizione della musica sui supporti audiovisivi (utilizzi alla TV)

Questa ripartizione funziona sia in base al sistema di dichiarazione che in base a un sistema automatico (a seconda della trasmissione TV). Gli interpreti che hanno collaborato a simili registrazioni che sono state utilizzate dalle relative emittenti TV da valutare, hanno diritto ad un compenso. Vengono prese in considerazione:

  • musica sulla traccia sonora dei supporti audiovisivi (score music)
  • musica a partire dai supporti audio disponibili in commercio sulla traccia sonora dei supporti audiovisivi
  • musica a partire dai supporti audio non commerciali sulla traccia sonora dei supporti audiovisivi (library music)
  • musica negli spot TV, sigle

Il criterio determinante per il calcolo dell’indennità è la durata d’emissione (in minuti) dell’opera interpretata alla TV. Tuttavia le prestazioni inferiori ad un minuto non vengono prese in considerazione all’interno della ripartizione. Nel caso di spot e sigle, fa stato il numero di spot prodotti. Il regolamento di ripartizione (in tedesco o francese) di SWISSPERFORM stabilisce le modalità nei dettagli.

SWISSPERFORM Regolamento di ripartizione 2018 – Versione tedesco
SWISSPERFORM Regolamento di ripartizione 2018 – Versione francese

Le utilizzazioni di musica sulla traccia sonora dei supporti audiovisivi registrati presso Suissimage sono a dichiarare una volta. Dopo la ripartizione funziona automaticamente. In questo caso si tratta della musica di lungometraggi e telefim, serie TV, sitcom e grandi film d’animazione come ad esempio Molly Monster oppure Titeuf. Oltre a questi ultimi vengono registrati anche i film documentario.

Le utilizzazioni sulla traccia sonora dei restanti supporti audiovisivi e di musica negli spot TV non sono purtroppo rilevate (o lo sono in maniera incompleta) negli elenchi d’emissione delle emittenti televisive e non possono essere paragonate elettronicamente con le banche dati delle opere. È per questo motivo che gli interpreti devono dichiarare ogni anno tali prestazioni, affinché la ripartizione possa essere eseguita.

In questi casi si tratta di musica appartenente alle produzioni interne delle emittenti come ad esempio SF bi de Lüt, Auf und davon, Temps présent, Un air de famille, ecc. Anche la musica di “piccoli” film d’animazione come Kater Miro, Martin Morge oppure Gigglibug (Guetnachtgschichtli) appartiene a questo comparto.

In veste di interprete non avete la necessità di preoccuparvi se un’opera è registrata presso Suissimage. Dovrete solo dichiararne l’utilizzo indicando i dati con la massima precisione possibile. Saremo noi a verificarne l’assegnazione.

D’ora in avanti tutte le dichiarazioni d’emissione potranno essere inserite online. Il link al formulario online lo trovate qui.

Nel caso in cui in passato abbiate sviluppato un “sistema di dichiarazione personale” (tabella Excel, raccoglitore dei documenti giustificativi, elenco per mail, ecc.), non sarà necessario apporvi alcun cambiamento. Le dichiarazioni dovranno semplicemente riportare le medesime informazioni richieste nei formulari online.

Paesi e trasmettitori

Phono (Radio)

Svizzera
Germania
Francia
Austria
Paesi Bassi
Svezia
Irlanda
Slovacchia
Repubblica Ceca
Ungheria
Croazia
Lituania
Grecia
Uruguay

Audiovisivo (TV)

Svizzera
Germania
Francia
Austria
Paesi Bassi